comunicazione coerente, padre con figlia

Fiducia e reputazione contano. 

Ho sentito per la prima volta questa espressione durante l’università.

Corso di economia. Si parlava di un sistema di valutazione degli scambi commerciali tra le popolazioni nomadi nel deserto.

Sinceramente non ricordo esattamente quale fosse la teoria sottostante (e il mio tentativo di recuperare vecchi appunti è stato estremamente vano).

Rammento però che fiducia e reputazione degli acquirenti influivano sul valore dello scambio commerciale.

Non saprei dire perché questa frase mi sia rimasta in testa, quello che è certo è che questo è stato uno dei più importanti insegnamenti che ho interiorizzato negli ultimi anni.

Come conquistare fiducia e costruire una reputazione con la comunicazione

Quando comunichiamo, prima di pensare alla vendita, dovremmo sempre ricordarci che la vera sfida è conquistare la fiducia dei nostri potenziali clienti.

Per farlo abbiamo a disposizione una risorsa dal valore inestimabile: la nostra reputazione.

Esperienza, conoscenze, feedback, successi ma anche errori: la reputazione è un mix complesso di elementi intrinsecamente connessi l’uno con l’altro.

Come possiamo comunicare tutto questo?

Fiducia e reputazione contano. Parti da una comunicazione coerente.

Abbiamo bisogno di una comunicazione educata e coerente con i nostri valori.

Una comunicazione che racconti noi stessi, le nostre esperienze, le persone che stanno al centro della nostra azienda o attività: questa è la strada migliore per non risultare artificiosi e rischiare che tutto si risolva in una mera facciata.

Dobbiamo capire qual è  il nostro “why” (per dirla alla Simon Sinek), ovvero la nostra motivazione, ciò che ci spinge ogni giorno a fare quello che facciamo… e orientare a questo ogni nostra comunicazione.

Per costruire una reputazione e ottenere fiducia serve tempo. 

Per perderle possono bastare pochi minuti.

Parti sempre raccontando chi sei e come svolgi il tuo lavoro.

Fallo in modo sincero, spontaneo, anche imperfetto se dovesse capire. 

Questo è il miglior modo per costruire la propria reputazione e ottenere fiducia, ma soprattutto non perderla nel tempo.